Eventi astronomici 2015

Il 2015 sarà caratterizzato da due eclissi,  una solare (parziale) il 20 Marzo e una lunare (totale) il 28 Settembre, tre comete alla portata di piccoli binocoli o forse visibili anche ad occhio nudo, un’ottima visibilità delle meteore più famose dell’anno – le Perseidi di Agosto – e numerosissime congiunzioni.

Come nel 2014 anche in questo 2015 cominceremo l’anno ammirando una cometa scoperta dall’australiano Terry Lovejoy, la C/2014 Q2 Lovejoy visibile nel cielo serale di Gennaio anche con un semplice binocolo. Nella mattine di Giugno, tra l’Ariete ed il Toro potremo invece cercare la C/2014 Q1 PanSTARRS che ad inizio Luglio potrebbe diventare visibile ad occhio nudo. Da fine Novembre, la C/2013 US10 Catalina potrebbe raggiungere la visibilità ad occhio nudo dopo il tramonto.

Il 20 marzo in una ristretta fascia sotto l’Artico sarà visibile un’eclisse totale di Sole, dall’Italia sarà comunque visibile come parziale. La mattina del 28 Settembre potremo assistere anche ad un’eclissi totale di Luna. L’orario non sarà fra i più comodi, l’inizio è intorno alle 3:00 del mattino mentre la totalità completa si avrà alle 04:47.

In questo 2015 troveremo ottime condizioni per le Perseidi, le famose “Lacrime di San Lorenzo”, che non disturbate dalla Luna arricchiranno le calde notti di Agosto. I principali sciami meteorici:

SciamePeriodoMassimoVelocità
km/s
Max. ZHR
Quadrantidi (QUA)Gen 01-Gen 10Gen 0342.2120
Eta Aquaridi (ETA)Apr 29-Mag 20Mag 0767.5
Perseidi (PER)Lugl. 13-Ago 26Ago 1360.5100
Geminidi (GEM)Dic 04-Dic 16Dic 1335.0120

+ ZHR  Zenithal Hourly Rate è il numero di meteore che un osservatore sarebbe in grado di osservare in un’ora, sotto un cielo buio e terso, se il radiante dello sciame fosse allo zenit.

Gennaio

04 gennaio - Massima attività delle meteore Quadrantidi
04 gennaio - La Terra raggiunge il perielio
14 gennaio - Mercurio raggiunge la massima elongazione serale (18,9 gradi est del Sole) ed è ben visibile dopo il tramonto.
20 gennaio - Marte nel cielo serale di troverà a 0,2 gradi da Nettuno
24 gennaio - A partire dalle 5 circa Io, poi Callisto e poi Europa passeranno davanti al disco di Giove in un triplo transito molto spettacolare.

Febbraio

01 febbraio - Venere e Nettuno si troveranno a meno di un grado di distanza nel cielo serale.
06 febbraio - Giove raggiunge l’opposizione, si avranno le migliori condizioni per osservare dalla Terra il più grande pianeta del Sistema Solare.
22 febbraio - Nel cielo serale Venere si troverà a 0,4 ° a sud di Marte. Il giorno 20 la coppia già visibilmente vicina sarà accompagnata da una falce di Luna.

Marzo

04 marzo - Nel cielo serale Venere passa a 0,1 gradi a nord di Urano. Si tratta della congiunzione più stretta tra pianeti del 2015!
05 marzo- La Luna Piena più piccola dell’anno. Il plenilunio avviene 10 ore dopo l’apogeo della Luna (punto di massima distanza dalla Terra)
11 marzo - Marte passa a 0,3 gradi a nord di Urano
20 marzo -  Eclissi parziale di Sole visibile dall’Italia. Il primo contatto avverrà intorno alle ore 09:20 per terminare intorno alle 11:40. L’Eclisse sarà totale nelle isole Svalbard ed in una ristretta fascia intorno al Polo Nord.
20 marzo - Equinozio – ore 16:57 UT.

Aprile

22 aprile - Massima attività delle meteore Liridi, la Luna in fase crescente tramonterà in prima serata non disturbando le osservazioni. 

Maggio

05 maggio - Massima attività delle meteore Eta Aquaridi, la Luna prossima alla fase piena disturberà le osservazioni.
20 maggio - La cometa C / 2014 PanSTARRS Q1 potrebbe raggiungere la visibilità al binocolo.
23 maggio - Saturno raggiunge l’opposizione, si avranno le migliori condizioni per osservare il pianeta dalla Terra.
30 maggio - Comet 19P / Borrelly potrebbe raggiungere la visibilità al binocolo.

Giugno

16 giugno - La cometa C / 2014 PanSTARRS Q1 al tramonto potrebbe essere visibile ad occhio nudo.
21 giugno - Solstizio di Giugno - ore 10:51 UT.
30 giugno - Venere e Giove saranno separati da appena 0,4 gradi. Uno spettacolo che potremmo goderci nel cielo serale.

Luglio

02 luglio - Cometa C / 2013 US10 Catalina potrebbe raggiungere la visibilità al binocolo.
06 luglio - La  Terra raggiunge l’afelio alle 13:00 UT.
06 luglio - Plutone raggiunge opposizione alle 15:00 UT, solo una settimana prima dello storico flyby della sonda New Horizons.

Agosto

13 agosto - Massima attività delle Perseidi in un cielo buio e non disturbato dalla Luna.
19 agosto - Nel cielo mattutino Marte attraversa l’ammasso aperto del Presepe, M44.
29 agosto - “SuperLuna”, il plenilunio avviene poche ore dopo il perigeo della Luna (punto di minima distanza dalla Terra)

Settembre

01 settembre - Nettuno raggiunge l’opposizione.
23 settembre - Equinozio di Settembre – ore 02:29 UT.
28 settembre - Eclissi totale di Luna visibile dall’Italia. Avrà inizio alle 3 di mattina per poi concludersi prima dell’alba. Questa eclisse avverrà anche in coincidenza del perigeo della Luna, si tratterà della Luna Piena più vicina alla Terra del 2015!

Ottobre

01 ottobre - La cometa C / 2013 US10 Catalina potrebbe raggiungere visibilità occhio nudo.
12 ottobre - Urano raggiunge l’opposizione.
21 ottobre - Massima attività delle meteore Orionidi, la Luna prossima al Primo Quarto disturberà le osservazioni solo nella prima parte della notte.
25 ottobre - Venere e Giove nel cielo mattutino si trovano ad un grado di distanza.
27 ottobre - Terza “SuperLuna” del 2015. La Luna raggiunge il plenilunio poche ore dopo il perigeo.
29 ottobre - Poco dopo le 22:30 la Luna occulta la stella Aldebaran del Toro

Novembre

02 novembre - Venere si trova a 0,7 gradi a sud di Marte nelle ore prima dell’alba.
22 novembre - In questa notte sono attive le meteore Alpha Monocerontidi. Potrebbero dar vita ad un’intesa pioggia con più di 400 meteore visibili ogni ora, l’incertezza è tanta ma varrà la pena tenere gli occhi al cielo!
29 novembre - La cometa C / 2013 X1 PanSTARRS  potrebbe raggiungere la visibilità binoculare. Sarà ben alta nel cielo tra l’Auriga ed il Perseo.

Dicembre

14 dicembre - Massima attività delle meteore Geminidi in un cielo non disturbato dalla Luna
21 dicembre - Solstizio di dicembre, ore 23:03 UT.
23 dicembre - La Luna poco prima delle ore 19:00 occulta la stella Aldebaran del Toro.

Tratto da AstroPerinaldo.it - Osservatorio Astronomico Comunale “G.D.Cassini” di Perinaldo (IM)