Neanderthal

Il mistero dei Neanderthal

Conferenza del Prof. Claudio Tuniz
Scienziato del Centro Internazionale di Fisica Teorica di Trieste e del Centro Fermi di Roma

Giovedì 30 marzo, ore 20:30 – Fino a tempi recenti i Neanderthal erano dipinti come dei bruti pelosi e corpulenti. Sembra invece che fossero molto attenti al loro look: in siti archeologici del Veneto e del Friuli troviamo collane Neanderthal fatte di artigli d’aquila e penne colorate di vari uccelli. Nuove evidenze suggeriscono che si dipingevano il corpo, suonavano il piffero, bevevano tisane, curavano gli ammalati e seppellivano i morti. Erano una diversa umanità. Con loro abbiamo convissuto per millenni, senza nemmeno disdegnare degli incontri amorosi. Abbiamo così ereditato alcuni loro tratti genetici, alcuni utili, altri meno, come una certa propensione al diabete e ad altre malattie che si associano con il nostro moderno stile di vita. Con le nuove tecniche scientifiche possiamo finalmente svelare non solo i loro segreti, ma anche i nostri.

Claudio Tuniz

Scienziato del Centro Internazionale di Fisica Teorica di Trieste e del Centro Fermi di Roma, promuove progetti di ricerca interdisciplinare sull’uso di metodologie fisiche in paleoantropologia. In Australia, dove ha diretto, fra l’altro, i laboratori nazionali per le datazioni archeologiche, è attualmente Honorary Professor in diverse istituzioni di ricerca.

Già Consigliere Nucleare dell’Ambasciata Australiana presso le Organizzazioni delle Nazioni Unite di Vienna, si occupa anche di divulgazione scientifica, particolarmente in temi di evoluzione umana. Con P. Tiberi Vipraio ha pubblicato Humans. An unauthorised biography, Springer, 2016 e Homo sapiens. Una biografia non autorizzata, Carocci, 2015, vincitore del primo premio nazionale di divulgazione scientifica nell’area delle scienze dell’uomo, filosofiche, storiche e letterarie. Sono anche tradotti e diffusi in molti paesi i suoi: L’atomo inquieto, Carocci, 2014, La scienza delle nostre origini (Laterza, 2013), con G. Manzi e D. Caramelli, e I lettori di ossa (Springer, 2010), con R. Gillespie e C. Jones.

 

INGRESSO LIBERO E GRATUITO

IL MISTERO DEI NEANDERTHAL

   LocandinaScarica la locandina FlyerScarica il pieghevole   

Con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Posted in Appuntamenti and tagged , .