Primo giovedì del mese

Giovedì 3 maggio 2018, ore 21 – Saranno i pianeti Venere e Giove i protagonisti della serata del primo giovedì di maggio.

A partire dalle ore 21, condizioni meteorologiche permettendo, i telescopi verranno subito puntati su Venere, il pianeta che già da diverse settimane ha cominciato a brillare nel cielo del tramonto. All’oculare si comincia già a intravedere la sua fase: avendo un’orbita interna a quella terrestre, non possiamo osservarne la faccia completamente illuminata ed anzi, nei prossimi mesi, Venere si assottiglierà sempre di più facendolo sembrare una piccola falce lunare. La sua luminosità rimarrà però costante, compensando la diminuzione della fase con il rapido avvicinamento alla Terra.

Il cielo primaverile, con le costellazioni del Leone, della Vergine e del Boote, è caratterizzato dall’assenza, per diverse ore di fila, della Via Lattea e quindi è abbastanza povero di oggetti appariscenti e visibili ad occhio nudo, solitamente concentrati all’interno della nostra galassia. Per fortuna in questo periodo comincia ad essere visibile già in prima serata un altro pianeta. Si tratta di Giove, il più grande del Sistema Solare e superato in luminosità solo dal più vicino Venere. Siamo ormai prossimi all’opposizione, la migliore di condizione di osservabilità di un pianeta esterno, quando Giove si troverà in direzione opposta al Sole, rispetto alla Terra, e quindi completamente illuminato ed alla minima distanza. Al telescopio appare accompagnato dalla sua corte di satelliti, le quattro lune scoperte da Galileo quattro secoli fa.

Nel corso della serata sarà in funzione anche il planetario all’interno del quale si proietteranno filmati astronomici e verrà simulato il movimento della volta celeste.

Per partecipare basta essere iscritti al CCAF. L’iscrizione dura tutto l’anno e permette di partecipare a tutti gli eventi gratuiti del 2018 (aperture del primo giovedì del mese, conferenze dell’ultimo giovedì ecc.). La quota annuale è di 5€ per i soci junior e 10€ per i soci visitatori.
L’iscrizione può essere effettuata ad inizio serata. Non c’è prenotazione.
Per facilitare le operazioni di tesseramento puoi scaricare, stampare e compilare la domanda di iscrizione che trovi qui.

Nell’immagine, il gruppo di galassie “Tripletto del Lenoe”, ripreso con il telescopio da 60 cm di diametro dell’osservatorio di Farra.

 

Posted in Appuntamenti and tagged , , , , , .