Viaggio virtuale verso un buco nero

Dott. Pierluigi Monaco

Professore associato di Cosmologia, Dipartimento di Fisica, Università di Trieste.

Venerdì 27 aprile 2018, ore 20:30 – I buchi neri sono, tra gli oggetti astronomici, quelli che più lasciano un’impronta sull’immaginario collettivo. 

Questo viaggio virtuale partirà dalla Terra, dove dei fisici teorici (Laplace, Einstein, Schwartzschild, Hawking) hanno speculato sull’esistenza di oggetti così compatti da intrappolare gravitazionalmente perfino la luce.

Partiremo poi in direzione del centro della nostra galassia, dove troveremo il più vicino buco nero supermassiccio, chiamato SgrA*, la cui massa è pari ad alcuni milioni di masse solari.

Guardando sempre più lontano, durante il viaggio osserveremo epoche cosmiche profondamente influenzate dalla presenza dei buchi neri, fino a tuffarci dentro l’orizzonte degli eventi di SgrA*.

 

Pierluigi Monaco si è laureato e ha conseguito il dottorato all’Università di Trieste.

Dopo un’esperienza di due anni presso l’Institute of Astronomy di Cambridge (Gran Bretagna), dal 1999 è ricercatore e dal 2016 professore associato al Dipartimento di Fisica dell’Università di Trieste, dove insegna Cosmologia.

La sua attività di ricerca si concentra sulla formazione delle galassie in ambito cosmologico e sulle grandi simulazioni cosmologiche.

Ha al suo attivo numerose conferenze pubbliche, a partire dalla serie Vagabondi del Cosmo tenuta a Trieste nel 2009.

 

(immagine: Ziri Younsi)

INGRESSO LIBERO E GRATUITO 

Viaggio virtuale verso un buco nero

      LocandinaScarica la locandina   FlyerScarica il pieghevole      

Con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Posted in Appuntamenti.