Vivere nella società del rischio

Le minacce della modernità da Hiroshima ai cambiamenti climatici

Prof. Giancarlo Sturloni

Docente di Comunicazione del rischio alla Scuola Internazionale di Studi Superiori Avanzati (SISSA) di Trieste e all’Università di Udine

Giovedì 29 novembre 2018, ore 20:30 – Da sempre il rischio pervade ogni attività umana e nelle società contemporanee – che si parli di alluvioni e terremoti, malattie infettive, inquinamento, cambiamenti climatici, sviluppi del nucleare, dell’ingegneria genetica o della robotica – i rischi per la salute e per l’ambiente sono diventati argomenti caldi nel dibattito pubblico, assumendo un ruolo di rilievo nell’orientare le scelte individuali e le politiche pubbliche.
Comunicare e condividere le conoscenze sui rischi è oggi essenziale per promuovere la salute e proteggere l’ambiente, affrontare le crisi e le emergenze, gestire le controversie, venire a patti con l’incertezza e contribuire alla costruzione di un rapporto di fiducia e collaborazione fra cittadini, esperti e istituzioni.
Viviamo infatti in una “società del rischio” dove l’accesso alle informazioni è considerato un diritto di cittadinanza, e dalla capacità di fare scelte consapevoli per fronteggiare le minacce a cui siamo esposti può dipendere la vita di molte persone e, forse, la stessa sopravvivenza delle società moderne.

Giancarlo Sturloni è docente di Comunicazione del rischio alla Scuola Internazionale di Studi Superiori Avanzati (SISSA) di Trieste e all’Università di Udine.
Collabora come giornalista scientifico per diverse testate nazionali e svolge attività di comunicazione, formazione e consulenza sui rischi per la salute e per l’ambiente.
È fondatore del collettivo NatCom – Communicating nature, science & environment e di recente ha coordinato la comunicazione di Greenpeace Italia.
È autore di diversi libri tra cui La comunicazione del rischio per la salute e per l’ambente (Mondadori Università, 2018), Il pianeta tossico (Piano B, 2014), Le mele di Chernobyl sono buone. Mezzo secolo di rischio tecnologico (Sironi, 2006). Ha una laurea in Fisica dei biosistemi, un master in Comunicazione della scienza e un dottorato in Scienza e società.

 

INGRESSO LIBERO E GRATUITO 

Posted in Appuntamenti, Prossimo appuntamento and tagged , , , .